giovedì 2 luglio 2009

Il tarocco della Tv tedesca


Il 20 novembre 2006 va in onda su una rete televisiva tedesca un servizio su una vicenda riguardante l’inquinamento ambientale. Nel maggio del 2007 un utente di YouTube carica il video del servizio televisivo corredandolo di una descrizione scritta in tedesco e in inglese.

Straker segnala il video in tedesco sul forum di sciechimiche.org chiedendo urgentemente una traduzione del testo e possibilmente anche della parte parlata e ALEXY, un utente del forum, risponde prontamente traducendo dapprima la parte scritta.

Poco più tardi ALEXY traduce anche tutta la parte parlata del servizio e Straker la utilizza per sottotitolare in italiano (e successivamente anche in inglese) il video e caricarlo su YouTube. Nell’effettuare questa operazione però modifica alcune parole della traduzione originale di ALEXY dando al video un significato del tutto diverso da quello originale.

E il caso del servizio della RTL tedesca diventa un classico e clamoroso esempio di taroccamento di tankerenemy.com.

Nel servizio televisivo vengono intervistati il meteorologo Karsten Brandt e il rappresentante dei Verdi Johannes Remmel a proposito di uno fenomeno denominato “nube fantasma”: un ammasso gassoso di grandi dimensioni rilevato dai radar ma invisibile sia ad occhio nudo sia nelle immagini satellitari. Brandt afferma di sapere che si tratta di chaff utilizzato durante un’operazione militare e si dice preoccupato per le grandi dimensioni della “nube fantasma”, nonché delle grandi quantità di chaff che sarebbero state utilizzate e di conseguenza dell’impatto ambientale che queste potrebbero causare. Preoccupazione condivisa dai Verdi che presentano un’interrogazione parlamentare.

Nessuno dei due quindi parla di scie nel senso generale del termine (tantomeno di scie chimiche) o di cambiamento climatico ma semplicemente dell’inquinamento atmosferico causato dallo chaff (düppel, in tedesco). In termini semplici, lo chaff è un composto di particelle altamente riflettenti, utilizzato in guerra per confondere i radar nemici. In zone ben limitate, viene anche utilizzato durante esercitazioni militari (maggiori informazioni).

Straker sa bene cosa sia lo chaff, infatti in uno dei commenti del suo blog dice che affermare che le scie osservate e chaff siano la stessa cosa (accusando i disinformatri di fare questa affermazione) è una penosa bugia. Ma ALEXY non ha mai sentito parlare di chaff o di düppel e traduce, in buona fede, il termine “düppel” con “scia”, invece che con “chaff”. Straker, pur conoscendo bene cosa sia lo chaff, invece di correggere il termine “scia” con “chaff”, lo traduce con “scia chimica” (quindi “düppel=chaff” diventa “scia chimica”: ma non era una penosa bugia?). In questo modo, un servizio sul probabile inquinamento da chaff diventa un servizio sulle scie chimiche. A queste forzature bisogna aggiungere il fatto che il meteorologo intervistato parla unicamente di inquinamento ambientale, senza fare riferimento alla modificazione climatica. Il collegamento tra chaff e manipolazione del clima è stato introdotto in modo forzato dagli autori del servizio attraverso le scritte in sovraimpressione e la voce narrante fuori campo. Il video sottotitolato con la traduzione alterata è stato poi diffuso su Yuotube e dai blog di Straker.

Ad accorgersi della traduzione tarocca è stato Axlman che sul suo blog ha riportato la vicenda corredata di approfondimenti riguardanti lo chaff. Tra le altre cose, Axlman fa notare che, nonostante traduzione originale e traduzione tarocca siano entrambe presenti nella stessa pagina del forum di sciechimiche.org, nessuno dei sostenitori della teoria delle chemtrails se ne sia accorto. Come mai? A questo interrogativo vorrei poter dare una risposta, ma sinceramente non me ne capacito nemmeno io, pur essendo tra coloro i quali hanno elogiato Straker per il suo lavoro. Non credo che si tratti di ottusità, cecità o complicità ma semplicemente di poca obiettività.

Di seguito possiamo assistere a tutte le fasi della vicenda.


- La premessa.

Testo inserito inizialmente dall’utente tedesco che aveva caricato il video originale su YouTube e riportato da Straker sul forum di sciechimiche.org:

Chemtrails Bericht auf RTL ueber Wettermanipulationen

German:
Dieser Bericht wurde von RTL am 20.11.06 ausgestrahlt. Es wird von ausgebrachten "Dueppeln" gesprochen, die man nicht mit den Aluminium- und Bariumpartikeln in Chemtrails verwechseln darf. Dennoch wird Wettermanipulation zugegeben. Der deutsche Wetterdienst scheint von der Bundeswehr gewarnt worden zu sein bzgl. kuenstlicher Wolken und daraufhin wohl auch zum Stillschweigen darueber ermahnt worden sein. Komisch, dass man von der Klage gegen die Wettermanipulation spaeter kaum mehr etwas gehoert hat. Dank der Chemtrails ist unser Gedaechtnis nun sowieso durch Alzheimer getruebt, da geraet schnell etwas in Vergessenheit. Lasst Euch nicht verarschen, Leute, tut endlich etwas gegen diese Sauerei!

English:
This report was radiated by RTL to 20.11.06. It is spoken of yielded “chaff”, which one may not confound with aluminum and barium particles in Chemtrails. Weather manipulation is admitted nevertheless. The German weather service seems to have been warned by the German Federal Armed Forces concerning artificial clouds and thereupon probably admonished to the silence over it its. Amusingly that one heard later of the complaint against the weather manipulation hardly more somewhat. Owing to the Chemtrails our memory is now by Alzheimer clouded, there turns out anyway fast somewhat in oblivion. Do not leave verarschen, people to you, finally something does against this Sauerei!
La traduzione di ALEXY sul forum di sciechimiche.org:
Servizio televisivo su RTL inerente la manipolazione climatica Questo servizio televisivo e´ stato trasmesso da RTL il 20/11/06. Si parla di “spruzzate”, che non devono essere confuse con scie chimiche a base di particelle di alluminio e bario. Nemmeno la manipolazione climatica viene ammessa. Sembra che il servizio meteorologico tedesco sia stato avvisato dall´esercito federale, nonche´ invitato a mantenere l´assoluto silenzio in merito alle nuvole artificiali.

Strano che della denuncia relativa la manipolazione climatica se ne abbia appena accennato dopo tempo. Grazie alle scie chimiche la nostra memoria viene annebbiata dall´Alheimer, e molto finisce nel dimenticatoio. Non lasciatevi fregare, Gente, fate qualcosa contro questa bastardata!


- I Link.

Video originale (rimosso)

Traduzione di ALEXY

Traduzione tarocca riportata nei sottotitoli

Video con la traduzione tarocca

Video con la traduzione tarocca inglese

Articolo sui bog di Straker
(altri link: 1,2,3,4)

Articolo in inglese


- Le forzature dell’autore del servizio televisivo tedesco.
VOCE FUORI CAMPO:
…all´improvviso un radar meteorologico rileva la presenza di una nuvola: come sia successo non è chiaro. La risposta sembra che ciò sia frutto di un esperimento militare. Cosa sono e quale misteriosa funzione hanno questi düppel? Cercheremo di scoprirlo... Gli aerei da guerra dell'Esercito Federale Tedesco manipolano il nostro clima; questo è ciò che suppongono i ricercatori climatici e questi sospetti sono stati confermati.

[omissis]


SCRITTA TV:

Karsten Brandt – L’esercito federale manipola le mappe meteorologiche

[omissis]


SCRITTA TV:

La manipolazione climatica è proibita

VOCE FUORI CAMPO:

Karsten Brandt, dopo la prima rilevazione, ha sporto denuncia contro ignoti per manipolazione climatica, avvalendosi di verifiche e dati attentamente raccolti tramite il radar. Ha in questo modo registrato ogni possibile formazione nuvolosa anomala.


- L’importate precisazione.

La traduzione di ALEXY del termine “Düppel”:
Interessante notare che nel lessico tedesco la parola Düppel (Dueppel) che non avevo mai sentito in quanto termine tecnico militare, indica un sistema di disturbo per radar, fatto di finissime strisce di carta stagnola o di fini polveri di carbonio rilasciate nell´atmosfera, atte a riflettere il segnale radar e creare una falsa eco. Era una strategia gia´ ideata nella 2° guerra mondiale e nella guerra fredda e non si sa sia stata utilizzata o meno. Düppel e´ un quartiere a sud di Berlino. Per comodita´ Düppel la si puo´ tradurre come scia.


La conoscenza di Straker del termine “chaff” (link):
Gli scalcinati disinformatori, per tentare di confutare l’evidenza delle chemtrails, affermano che le scie osservate in varie occasioni sono chaff: è un’altra penosa bugia. Lo chaff è molto diverso da una scia tossica, rilasciata da aerei militari, ma anche da velivoli all’apparenza civili, da droni, da aerei modificati in modo da essere adatti all’irrorazione di veleni nella biosfera. Lo chaff è usato durante le esercitazioni militari e nei teatri di guerra e non in quasi tutti i cieli del pianeta e 365 giorni l’anno, a differenza delle scie venefiche.


- Le differenze più evidenti tra la traduzione originale di ALEXY e quella Straker.

0:49 – meteorologo Karsten Brandt
ALEXY:
Possiamo affermare con certezza del 97% che si tratta di scie, contenenti polveri finissime a base di plastica ricoperte di metallo con lo scopo di confondere i segnali radar
Straker:
Possiamo affermare con una percentuale del 97% che si tratta di scie chimiche, contenenti polveri finissime a base di polimeri e di metalli, con la funzione di confondere i segnali radar.

01:24 – scritta tv

ALEXY:
Le registrazioni (=registri militari) riportano emissioni limitate di scie. Negli Stati Uniti si protesta da parecchio tempo per queste tecniche militari e cosi anche da noi c´e´ chi si sta agitando per questo, ad esempio JOHANNES REMMEL dei Verdi.
Straker:
[...] Le registrazioni riportano emissioni di scie chimiche a quote basse [...] Negli Stati Uniti si susseguono proteste da molti anni, contro queste operazioni militari ed ora anche in Germania qualcuno si sta mobilitando, ad esempio JOHANNES REMMEL dei Verdi.

01:50 – voce femminile fuori campo

ALEXY:
Ma la cosa continua: vengono registrate dagli apparecchi altre attività aeree simili alle precedenti
Straker:
Ma la storia continua: vengono registrate dalle apparecchiature altre attività di velivoli sospetti, simili alle precedenti

02:07 – meteorologo Karsten Brandt

ALEXY:
La nostra previsione dice che si trovano a sud-ovest cioe nelle regioni di Westfalia, Bielefeld, la zona della Ruhr fino alla Sassonia, fino addirittura ad Amburgo, una vera e propria pellicola (=strato) che si estende fino ad Amburgo.
Straker:
Dalle nostre osservazioni, si deduce che sorvolano le regioni della Westfalia, Bielefeld, la zona della Ruhr fino la Sassonia, fino ad Amburgo, formando un vero e proprio strato compatto di nubi artificiali.

- Lo sbufalamento e l'approfondimento della vicenda.
Il post di Axlman: Il servizio della RTL-TV tedesca taroccato

Da cui:
- Cos’è lo chaff (foto)
- Interrogazione parlamentare dei Verdi tedeschi e risposta (traduzione in italiano)
- Spiegazione della vicenda in un articolo pubblicato su Spiegel OnLine (traduzione in italiano)
- Opinione del meteorologo Brandt sulle chemtrails (traduzione in italiano)
- Ricostruzione della vicenda:
Detta molto semplicemente, l’ipotesi dello chaff è stata subito avanzata, ma quello che non convinceva Brandt e altri meteorologi era il fatto che queste nubi sembravano esageratamente enormi e quindi si pensava che per crearle si fossero dovute utilizzare tonnellate e tonnellate di materiale, con l’impiego di centinaia di aerei: comprensibile quindi la preoccupazione del meteorologo e dei Verdi per un possibile, massiccio, inquinamento ambientale.
Nella risposta all’interrogazione, il Ministero della Difesa ammise tranquillamente l’uso di Düppel durante un’esercitazione svoltasi poco prima dell’apparizione della “nuvola fantasma”, ma non in quantità così spropositate da occupare una così vasta area, da qui il sospetto di operazioni clandestine, sempre da parte di Brandt e dei Verdi:
Dopo una indagine sulle rilevazioni radar della Luftwaffe, venne stabilito che, alla fine di marzo 2006, nella notte tra il 22 e il 23 marzo 2006, circa un’ora prima della manifestazione del fenomeno fu lanciata un’esercitazione di battaglia aerea nello spazio aereo della Bassa Sassonia. Le rilevazioni attestano che in quell’occasione furono usate solo piccole quantità di materiale schermante Düppel, il quale si dissolse in circa un’ora e dieci minuti.

Le parole chiave per comprendere il tutto sono: le “nubi fantasma” sembravano enormi, tanto che anche nell’interrogazione si specifica «una nuvola della dimensione apparente di 400 chilometri».

[omissis]
innanzi tutto lo chaff compie egregiamente il proprio dovere, cioè crea un forte eco nei radar, anche se in piccole quantità;
inoltre durante quella misurazione i radar vennero usati alla massima sensibilità.

Ogni punto dell’immagine radar corrispondeva ad un’aerea di quattro per quattro chilometri e non è affatto detto che tale area fosse completamente intrisa di chaff, bastandone anche una piccola quantità per far “illuminare” tutta l’area: insomma la nuvola apparve molto più grande e massiccia rispetto alla realtà, ed è stato stimato che sarebbero bastati dai 2,7 ai 270 chilogrammi di chaff per ottenere quell’effetto, cioè tranquillamente il carico di un singolo aereo, senza tirare in ballo misteriose e complicatissime operazioni segrete in stile SPECTRE.


- Il testo integrale delle traduzioni.
Dal forum di sciechimiche.org

Post di ALEXY con la sua traduzione:
Interessante notare che nel lessico tedesco la parola Düppel (Dueppel) che non avevo mai sentito in quanto termine tecnico militare, indica un sistema di disturbo per radar, fatto di finissime strisce di carta stagnola o di fini polveri di carbonio rilasciate nell´atmosfera, atte a riflettere il segnale radar e creare una falsa eco. Era una strategia gia´ ideata nella 2° guerra mondiale e nella guerra fredda e non si sa sia stata utilizzata o meno. Düppel e´ un quartiere a sud di Berlino.

Per comodita´ Düppel la si puo´ tradurre come scia.


TRADUZIONE FILMATO

Presentatrice:

- 0:00 (frase gia´cominciata)
….all´improvviso un radar meteorologico rileva la presenza di una nuvola, come sia successo non e´ chiaro. La risposta sembra che cio´ sia frutto in un esperimento militare. Cosa sono e quale misteriosa funzione hanno queste scie lo cercheremo di scoprire…..

- 0:20 inizia il servizio
Gli aerei da guerra dell´Esercito Federale Tedesco manipolano il nostro clima; questo e´ cio´ che suppongono i ricercatori climatici ed esperti di temporali, e questi sospetti sono stati confermati. Delle nubi sinistre, lunghe fino a 350 km, compaiono improvvisamente sui radar, ma solo su quelli metereologici, prima volta nell´estate del 2005 e poi a marzo 2006. L´esercito tedesco ha ammesso di effettuare simulazione di guerra presso i confini olandesi.

(voce femminile) Per Karsten Brandt, metereologo, questa e´ la risposta all´enigma:

0: 49 : parla il metereologo: (parla in tedesco piu´ stretto, faccio un po fatica a capirlo) vado per il senso delle frasi:

SCRITTA TV: KARSTEN BRANDT – L´ESERCITO FEDERALE MANIPOLA LE CARTINE METEREOLOGICHE

Possiamo affermare con certezza del 97% che si tratta di scie, contenenti polveri finissime a base di plastica ricoperte di metallo con lo scopo di confondere i segnali radar, questo e´ il loro scopo principale, ma mi ha meravigliato che questa nube artificiale doveva pesare centinaia di tonnellate in meno per essere un corpo nuvoloso cosi esteso. Le immagini radar sono eclatanti in merito alle tonnellate irrorate, ma secondo la versione dell´esercito federale, erano state irrorate solamente modeste quantita e che comunque affermano che non sono nocive.

01:24 La scritta: Le registrazioni (=registri militari) riportano emissioni limitate di scie.

Negli Stati Uniti si protesta da parecchio tempo per queste tecniche militari e cosi anche da noi c´e´ chi si sta agitando per questo, ad esempio JOHANNES REMMEL dei Verdi.

01:43 parla Rimmel: (nella scritta: da spiegazioni esaurienti)

E´ evidente che vengono inquinate enormi superfici terrestri, con azioni nascoste (=segrete) ma cio´ deve essere divulgato, il Governo ci deve dare delle spiegazioni, soprattutto nei confronti di tutta la popolazione.


01:50 (voce femminile) :Ma la cosa continua: vengono registrate dagli apparecchi altre attivita aeree simili alle precedenti nella zona di….(non capisco il nome) nelle 3 settimane successive e i report satellitari vengono chiaramente falsificati dall´esercito.


Riparla Brandt

02:07

La nostra previsione dice che si trovano a sud-ovest cioe nelle regioni di Westfalia, Bielefeld, la zona della Ruhr fino alla Sassonia, fino addirittura ad Amburgo, una vera e propria pellicola (=strato) che si estende fino ad Amburgo.

Nella scritta a sovrimpressione: La manipolazione climatica e´ proibita.


02:26 voce femminile: Karsten Brandt, dopo la prima rilevazione, ha sporto denuncia contro ignoti per manipolazione metereologica, controllando attentamente al radar ogni possibile corpo nuvoloso sospetto.


FINE

Post di Straker con la sua traduzione (taroccata):

Trascrizione del servizio televisivo

Presentatrice:

(…) all´improvviso un radar meteorologico rileva la presenza di una nuvola: come sia successo non è chiaro. La risposta sembra che ciò sia frutto di un esperimento militare. Cosa sono e quale misteriosa funzione hanno queste scie? Cercheremo di scoprirlo…

Gli aerei da guerra dell'Esercito Federale Tedesco manipolano il nostro clima; questo è ciò che suppongono i ricercatori climatici e questi sospetti sono stati confermati.

Delle nubi sinistre, lunghe fino a 350 km, compaiono improvvisamente sui radar, ma solo su quelli meteorologici. Per la prima volta è accaduto nell'estate del 2005 e poi a nel mese di marzo 2006. L'esercito tedesco ha ammesso di compiere esercitazioni di guerra presso i confini olandesi.

Voce fuori campo:

Per Karsten Brandt, meteorologo, questa è la risposta all´enigma:

SCRITTA TV: KARSTEN BRANDT – L´ESERCITO FEDERALE MANIPOLA
LE MAPPE METEOROLOGICHE

Possiamo affermare con una percentuale del 97% che si tratta di scie chimiche, contenenti polveri finissime a base di polimeri e di metalli, con la funzione di confondere i segnali radar. Questo è il loro scopo principale, ma mi ha meravigliato che tale nube artificiale fosse cosi estesa. Le immagini radar sono sorprendenti in merito alle tonnellate di elementi diffusi, anche se, secondo la versione dell´esercito federale, erano state irrorate solamente modeste quantità. Secondo quanto affermato dai vertici militari, le sostanze impiegate non sarebbero nocive.

SCRITTA TV:

[...] Le registrazioni riportano emissioni di scie chimiche a quote basse [...]


Voce fuori campo:

Negli Stati Uniti si susseguono proteste da molti anni, contro queste operazioni militari ed ora anche in Germania qualcuno si sta mobilitando, ad esempio JOHANNES REMMEL dei Verdi.

Parla Rimmel:

E' evidente che vengono inquinate enormi regioni, con azioni clandestine, ma ciò deve essere divulgato. Il Governo deve fornire delle spiegazioni alla popolazione inconsapevole.

Voce fuori campo:

Ma la storia continua: vengono registrate dalle apparecchiature altre attività di velivoli sospetti, simili alle precedenti in altre aree della Germania, nelle tre settimane successive, mentre i reports satellitari vengono chiaramente falsificati dall'esercito.

Parla ancora Brandt:

Dalle nostre osservazioni, si deduce che sorvolano le regioni della Westfalia, Bielefeld, la zona della Ruhr fino la Sassonia, fino ad Amburgo, formando un vero e proprio strato compatto di nubi artificiali.

SCRITTA TV:

La manipolazione climatica è proibita

Voce fuori campo:

Karsten Brandt, dopo la prima rilevazione, ha sporto denuncia contro ignoti per manipolazione climatica, avvalendosi di
verifiche e dati attentamente raccolti tramite il radar. Ha in questo modo registrato ogni possibile formazione nuvolosa anomala.

- Il motivo, secondo Straker, per cui "chaff=scia chimica" (link).
Tuttavia esiste qualche relazione tra chaff e chemtrails: gli chaff possono includere particelle di alluminio, metallo contenuto anche nelle miscele sparse con gli aerei della morte. Infine si può congetturare che alcuni incendi, la cui dinamica risulta alquanto misteriosa, essendo roghi divampati all'improvviso in zone inaccessibili ed essendo le fiamme scaturite contemporaneamente in più punti, siano stati appiccati con flares, forse modificati.


(1) Talvolta negli Stati Uniti il termine chaff è usato come sinonimo di chemtrails o, meglio, come equivalente di irrorazione clandestina, con riferimento allo spargimento di elementi chimici dannosi in atmosfera.


8 commenti:

Nico ha detto...

Dì la verità.. stai preparando una tesi di laurea? Se sì, non è certamente di architettura :D


Notte.

Anonimo ha detto...

Nico, perchè aveve chiuso i vostri blog? Per far subire al comandante un calo netto delle visite? Forse finalmente capirà se non ci siete voi, non se lo fila nessuno :D

axlman ha detto...

Innanzi tutto grazie per la citazione.

Ho visto che hai aggiunto altre discrepanza tra traduzione originale e traduzione farlocca dei Bros, rispetto a quelle che avevo messo io e se non ti dispiace le aggiungo anche da me (come avevo detto all'epoca, avevo sottolineato solo le più eclatanti).

Ancora una cosa: quando io parlavo di cecità selettiva, intendevo proprio poca obiettività, cioè il vedere solo ciò che si vuol vedere per soddisfare i propri pregiudizi e preconcetti, al punto di saltare a piè pari ogni elemento che possa anche solo minimamente scalfire la superficie della propria visione, soggettiva anziché oggettiva, del mondo (figuriamoci quando ne mina le basi).
Quindi ti ringrazio anche per essere stato il primo a rispondere al mio quesito finale.

Fioba ha detto...

Ciao Rucola, vorrei un tuo parere su questi due post:

http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/08/lumidita-relativa-appleman-questi.html
http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/08/lumidita-relativa-appleman-questi_12.html

Le critiche costruttive sono sempre ben accette.
Ciao
Fioba

Fioba ha detto...

Ho scritto anche l'ultima parte sulle scie di condensa (spero)
http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/08/lumidita-relativa-appleman-questi_19.html

Fioba

Straker ha detto...

Andrea, fai proprio pena. Come si suol dire... "Per un pugno di dollari".

Anonimo ha detto...

Rimane il fatto che la traduzione tedesco-italiano del servizio della tv tedesca è stata TAROCCATA!!!!

E' una vergogna. Certa gente mi fa proprio pena!

Anonimo ha detto...

Beh tutto qui ti sei già stancato allora è vero che i negazionisti vengono pagati per stare addosso a chi cerca spiegazioni. Infatti senza danè l'hai piantata subito ah ah ah ah